mercoledì 2 gennaio 2013

Bye Bye Natale!







Nessuno scatolone, bustine, nastro adesivo. 
Diversamente dagli altri anni, questa volta sarà molto meno faticoso togliere di mezzo le decorazioni natalizie.
Mi riferisco soprattutto al mio albero di Natale.
Complice una bella tazza di thè aromatizzata all'arancia, stellina dopo stellina sparirà.
Nessuna magia, siore e siori, solo delirio di onnipotenza della serie "io ti ho creato e io ti distruggo".


E solo dopo che avrò mangiato anche l'ultima briciola, esclamerò: "mio caro alberello sei parte di me, per sempre." 
O quasi.


Tutto ciò avverrà sotto gli occhi strabici della signorina addobbata in rosso che invece rimarrà a prendere polvere per un altro po' di tempo su una mensola del soggiorno.

martedì 1 gennaio 2013

Happy New Year 2013


Miei dolci, piccoli, teneri, cremosi, croccanti, gommosi, adorati visitatori del blog, non so davvero cosa augurarvi per questo 2013 appena iniziato senza risultare stucchevole e senza cadere nel baratro di frasi trite e ritrite!
Vi auguro un'ottima salute, un lavoro dignitoso e "qualche" soldino in tasca.
Vi auguro di avere dei desideri e la forza per tentare di realizzarli, di creare/distruggere/ricreare, di litigare e far pace, di sentirvi vivi e di riuscire a vivere ogni momento della vostra vita, amando ciò che siete. E soprattutto di essere amate (anche) così!

Per quanto riguarda me, questa volta non mi va di fare un consuntivo dell'anno appena trascorso e nemmeno fare buoni/cattivi propositi per questo 2013, ma mentre la giornata del primo gennaio si avvia al termine, mi ha assalito la speranza che il detto "chi blogga a capodanno, blogga tutto l'anno" abbia un fondo di verità, e allora eccomi qui!

Dolcissimi auguri..
Sarù