mercoledì 11 gennaio 2012

Torta Hello Kitty Bakery


Non ho una formazione artistica, non ho seguito nessun corso e non mi sono mai spacciata per una cake designer, termine inflazionatissimo.
La maggior parte delle torte che ho fatto provengono dal chiacchiericcio e l'entusiasmo di mia mamma che sta sempre col cellulare in mano a far vedere "che belle cose che fa sua figlia".
Sono riservata, non sono un animale "social" e non grido ai quattro venti che "faccio torte".
Sono solo una persona che si spinge oltre i suoi limiti per tentare di migliorare il proprio know-how ogni santissimo giorno e che passa giorni di fuoco e notti insonni perchè tutto sia perfetto e consegnato in tempo.
Fare questo genere di torte richiede un dispendio di energie mentali e fisiche e un accumulo di stress che non è compreso nel prezzo perchè è la mia forma mentis a richiedermelo e non il committente.
Sono severissima con me stessa: pretendo precisione, perfezione, creatività e originalità (ove possibile). 
Stasera sono demoralizzata perchè mi pervade la sensazione che questa mia passione sia snobbata e molto poco apprezzata. 
Non da voi che mi seguite, sia chiaro!!
Anzi, colgo l'occasione per ringraziarvi di cuore per tutti i bei commenti e le email che ricevo!
Perdonatemi se ho fatto una premessa che non ha nulla a che fare con le foto ma mi è balenata l'idea di lasciare baracca e burattini e sfogare la mia passione per la modellazione dello pasta di zucchero solo nell'intimità di casa mia.
E l'unica ragione che mi distoglie dall'idea, ora, siete voi che mi leggete.

Per riscoprire se c'è ancora feeling tra me, il blog e lo zucchero, a quest'ora ho deciso di mettermi al computer e pubblicare una nuova torta.
Mi perdonino coloro che proprio non sopportano Hello Kitty, perchè oltre alle mie esternazioni, oggi vi è toccato sorbire anche questa mia torta a due/tre piani dedicata alla tanto odiata gattina giapponese.

Siete liberi di s-followerizzarvi senza pagare alcuna penale ;-) Hihihihihi
  • Pan di spagna al cioccolato
  • Bagna leggera aromatizzata al rum
  • Crema al mascarpone, latte condensato e panna montata
  • Gocce di cioccolato
  • Copertura e decorazioni in pasta di zucchero
  • Banchetto dei dolci in pasta di cereali ricoperta di pasta di zucchero
  • Tutto modellato a mano, senza ausilio di stampi

martedì 10 gennaio 2012

Pulcinella cake topper


Uè uè sciò sciò cicciuè a todos! =)
E' il quarto giorno che il mio blog è risorto dalle ceneri dell'html e riesco a pubblicare anche questo cake topper di pulcinella e la sua torta preparata in fretta e furia per i 40 anni del mio cuginone acquisito che impazzisce per la maschera napoletana per eccellenza.
Ho avuto conferma del suo altissimo gradimento attraverso colorite espressioni dialettali che non posso ripetere per via di collegamenti...ehm...fallici ^_^
Shhhhhhh....bocca mia, taci. 

Torta Sacher
Copertura e Pulcinella in pasta di zucchero

domenica 8 gennaio 2012

Santa Monkey's cake

HO! HO! HO! MERRY CHRISTMAS!!!
In giro si vedono già progetti per San Valentino e per Carnevale...aò e quanto correte! ^_^
Mumble..mumble..mmm.. mi sa che sono io che ho il freno a mano tirato.
Beccatevi questa mia unica torta a tema natalizio del 2011!
Perchè ho scelto di realizzare una scimmia, a Natale? 
Eh...
Eh...
Eh...
Natale non è la mia festa preferita.
E' il periodo in cui, più di altri giorni, mi piacerebbe scappare su di un'isola tropicale.
Starmene sdraiata sotto una palma con una scimmia che mi massaggia la schiena e un'altra che mi sorregge la cannuccia del drink versato in una noce di cocco. Aaaaahhhhhh! =)
  • Red Velvet Cake 
  • Copertura e decorazioni in pasta di zucchero 
  • Scimmia cake topper, modellato a mano, senza stampi, in cioccolato plastico bianco e fondente

sabato 7 gennaio 2012

Torta palazzo vanvitelliano di Mercato San Severino (SA)

Anno nuovo, blog nuovo.
Grafica rinnovata e logo appositamente creato per me da una generosa donna a cui resterò grata in eterno.
Persiste invece la mia vecchia (e malsana) abitudine di ricercare la perfezione prima di pubblicare.
Questo comporta un sovraffollamento nell'hard disk del mio mac di foto di torte e altri dolci completi anche di passo a passo fotografici che sonnecchiano in attesa di pubblicazione.
Non voglio far promesse che so già non riuscirò a mantenere (vedi vecchia abitudine sopra descritta) ma mi impegnerò per tenere aggiornato questo mio blog, soprattutto ora che sono senza lavoro. (sigh!)
Per ringraziare voi che mi avete dato fiducia e sostenuto dalla nascita virtuale fino ad oggi, cercherò di produrre dei tutorial, di indire un giveaway, di essere più presente e costruire insieme a voi una comunità accomunata dalla stessa passione per la sugar art.
Intanto, vi mostro, ciò che ho "costruito" nei mesi del mio silenzio bloggarolo: nientepopòdimenoche il palazzo vanvitelliano, sede del comune di Mercato di San Severino (SA), con tanto di bandiere istituzionali e piazzale adibito a parcheggio...della pergamena con nome dipito a mano con caratteri gotici. ^_^


A confronto il palazzo vanvitelliano in pasta di zucchero e quello vero.