giovedì 23 dicembre 2010

Torta Betty Boop


Sono proprio fiera di questa torta con Betty Boop.
E’ stata una vera faticaccia alleviata dalla preziosa assistenza tecnica del mio fido compagno di avventure decorative: papà.
E’ stato lui a piegare la barra di ottone usata per l'altalena mentre io preparavo e infornavo le basi, rompevo uova, cuocevo e mescolavo creme e panna e modellavo la statuina di Mitty Boop!!

Una vera soddisfazione vedere la Mitty che mi ha ordinato la torta per festeggiare i suoi 30 anni, strabuzzare gli occhi alla vista della mia..ehm..opera d’arte commestibile (permettete che la chiami così?).
  • Doppio pan di spagna classico
  • Bagna leggera al limoncello
  • Una delicatissima farcitura di crema diplomatica (crema pasticcera al limone + panna, erroneamente chiamata Chantilly, in Italia)
  • Copertura e decorazione in marshmallow fondant.

mercoledì 8 dicembre 2010

Torta Numeri Tombola Napoletana

Tutti i blog in questo periodo si stanno "addobbando per le feste".
Il Natale non è di certo la mia festa preferita (colpa di traumi infantili?) e di torte natalizie ce ne sono a migliaia su internet. Di sicuro più belle di quelle che potrei fare io che ho seppellito il mio spirito natalizio tre metri sotto terra.

E infatti queste due torte le ho realizzate sotto il cocente sole dello scorso agosto.

Due diverse ricorrenze da festeggiare, due numeri da utilizzare assolutamente e un solo festeggiato.
Come racchiudere tutto ciò in una torta????? 
Pensa..pensa...pensa...: ne faccio due e mi ispiro all'espressione napoletana "stai rann e' nummer"*?

* Napoletano: "Stai rann e' nummer? Traduzione: Stai sclerando?


2 pan di spagna cioccolatosi, bagna al rum, farciti con crema al mascarpone, panna e latte condensato + gocce di cioccolato. Ricoperti di marshmallow fondant, dipinti a mano, e numeri tagliati a mano libera senza ausilio di template.

mercoledì 1 dicembre 2010

Winnie Pooh Honey Pot Cake


Winnie Pooh è il soggetto più fastidioso da riprodurre in pasta di zucchero.
Quel suo muso sporgente proprio ne vuol sapere di venir fuori prima di un paio d'ore di modellatura.
Ogni torta racchiude un pò di me stessa e dei miei stati d'animo, in fondo. E chissà, forse per una sorta di trasposizione tortifera, questa è la seconda torta in cui faccio "cadere" il vasetto di miele di Pooh. 
La prima l'ho pubblicata qui.

A buon intenditor... poche parole ;-))))

La torta è un quattro piani di pan di spagna al cioccolato + bagna al rum + farcitura di crema bianca al mascarpone, panna e latte condensato + una pioggia di gocce di cioccolato.
Copertura e dettagli di marshmallow fondant.

venerdì 19 novembre 2010

Torta Antonella del Mondo di Patty

 
"Zia mi fai la torta di Antonella del Mondo di Patty?
Ma non il pupazzetto, voglio proprio lei".

Comincia così la mia avventura nel rendere presentabile una torta con la cialda stampata.
E sì eh..io per i miracoli non mi sono ancora attrezzata e per quanto possa impegnarmi, una umanoide sculettante e paillettata, come lo è Antonella del Mondo di Patty, non riuscirei a modellarlo!

Ho ricoperto con del marshmallow fondant viola, il pan di spagna farcito con crema chantilly, che ha preparato mia suocera, pasticciatrice da molti anni prima che cominciassi io e nonna della festeggiata.
E decorato con la coroncina in 3D, preparata qualche giorno prima.

Dopo aver visto il cane della sorellina, non potevo presentare una torta "semplice" a Rosita!
Mi avrebbe presa a calci. Cuore di zia ^_^

giovedì 18 novembre 2010

Torta Ecko


Richiesta precisa.
Pan di spagna classico, bagna al rum e farcitura di crema pasticcera alla nocciola. Fatto!
Copertura con marshmallow fondant rosso fuego e gigantesco logo rinocerontesco, tridimensionale. Fatto!

E grazie a Facebook sono riuscita a vedere il sorrisone soddisfatto del festeggiato alla vista della torta!
Ah! Beata tecnologia!!!! ^_^

Per chi non conoscesse il logo Eckò, marchio statunitense di abbigliamento gggiovane, eccolo qui sotto:



martedì 9 novembre 2010

Molly Dog Cake

 

 
 
Ma quanto mi sono divertita a fare questa torta-cane????? Nemmeno riuscireste a immaginarvelo!!
Perchè? Beh, perchè vedere finalmente ferma quello scricciolo di cane (misurerà 25 cm scarsi!!), "figlia" di mia cognata senza ritrovarmi muso a faccia con lei che salta da terra per salutarmi, è una soddisfazione ENORME!
Anzi, no, la soddisfazione vera e propria mi è stata data dalla mia omonima nipotina che oltre a restare senza parole alla vista del suo cucciolo preferito, non l'ha fatto mangiare da nessuno per più di una settimana!! Le dava da mangiare i suoi ossicini gommosi, che tenera!!!
Meno male che Molly era un salame di cioccolato senza uova e non ha corso il rischio di andare a male, se non mangiata subito.

La torta invece era il mio classico pan di spagna + bagna sciroppo di zucchero e spruzzata di rum + una crema al cioccolato profumatissima e dalla consistenza simile a quella di pasticceria.
Come al solito, si mangia tutto, anche i baffi poichè son fatti di pasta di zucchero.

Ah, ecco invece le due Molly a confronto: la cucciola vera, in un suo raro momento di tranquillità e la cucciola che ho modellato io! Cosa ne pensate? Si nota la somiglianza?


mercoledì 3 novembre 2010

Swirls cake

"Pronto? Sarù puoi prepararmi una torta per mia nipote che compie gli anni domani?
Lo so che è tardi e un giorno di anticipo è troppo poco, ma fammi questo favore perchè le è piaciuta così tanto l'altra torta a forma di pacco regalo! Vorrei farle una sorpresa anche quest'anno..ma tra le mille cose da fare, ho dimenticato di avvertirti!"

Click.. io svenuta!

Dalla sera alla mattina che mi invento? E come faccio a preparare la pasta di zucchero e far asciugare le decorazioni? mmm..mumble mumble...teccallà: un pan di spagna classico farcito di crema Nesquik, decorato con i miei colori preferiti: rosso, nero e bianco. Ci disegno su creativi ghirigori in forma libera e il tocco dei puntini in coordinato proposto da papà, mio fido assistente anche nella colorazione a pennello dei fiori che vedete in foto.

martedì 26 ottobre 2010

Torta cappellino da baseball

Una torta che sembra un cappellino o un cappellino che vuol sembrare una torta? Mah! 

Questa torta mi è stata commissionata per il compleanno di un ragazzo di 17 anni. Dopo essermi arrovellata il cervello per qualche ora, sono arrivata alla conclusione che il cappellino da baseball rappresenti una delle torte maschili per eccellenza, soprattutto se ignori completamente le passioni del giovane uomo e la mamma non ti è d'aiuto nel scoprirle! hehehehe

Pan di spagna a forma di zuccotto farcito con crema Nesquik e ricoperto e decorato con mmf.

venerdì 15 ottobre 2010

Wedding Cake


Ohhhhh finalmente anch'io ho avuto l'occasione di progettare e realizzare una wedding cake!! Peccato per il poco tempo a disposizione che ho avuto per completarla.
Ma questa torta resta speciale per due motivi: ha fatto la sua  parte nella festa a sorpresa per l'anniversario di matrimonio dei miei cognatuzzi e pur avendo 4 piani è una medium wedding cake perchè misura solo 35 centimetri.
4 piani di pan di spagna cioccolatoso bagnato col rum e farcito con crema al mascarpone con gocce di cioccolato fondente.
Mamma che buona...!! Ehm..lo so non dovrei dirlo io...ma quando una cosa è buona, è buona!

martedì 12 ottobre 2010

Torta di riso al latte e zucca

Ecco una torta dal gusto particolare, assolutamente non dolciastra.
Una base di pasta frolla sovrastata dal riso tempestato di pezzettini di zucca cotto nel latte.
Ricoperta poi di gelatina alla marmellata di zucca, arancia e zenzero.
Decorata, infine, con ciuffi di panna montata.



Marmellata di zucca, arancia e zenzero

Una marmellata dal gusto piccantino: tutto merito dello zenzero.
Oltre ad usarla nella "torta di riso al latte e zucca", io l'ho spalmata sia sul pane che su pezzetti di parmigiano reggiano...mmmmmmmm... che goduria! 

Ingredienti per circa mezzo litro di marmellata:
  • 500 gr. di polpa di zucca pulita e tagliata a pezzetti
  • 2 arance
  • mezzo limone
  • 15 gr di zenzero in polvere
  • 600 gr. di zucchero semolato.
Preparazione:
Mettere in una casseruola, la polpa di zucca, la buccia di mezza arancia, il succo del mezzo limone e lo zenzero. Aggiungere quindi gli spicchi d'arancia tagliati al vivo e cuocere per circa 15 minuti. Dopodichè frullare il composto con lo zucchero e cuocere per altri 20 minuti. Mettere in vasetti di vetro immediatamente.
   

lunedì 11 ottobre 2010

Winnie Pooh, Tigro, Pimpi e Hi-ho, tutti da mangiare.

Ecco da vicino, i personaggi del Bosco dei 100 acri, che ho preparato per la torta Pooh e il vasetto di miele
Tutti modellati a mano, senza l'ausilio di stampi e completamente edibili, tranne il fil di ferro usato per le apine. 
Quello proprio non lo digerireste..!! :) 

Torta Pooh e il vasetto di miele

Winnie the Pooh e i suoi amici hanno rovesciato un enorme vasetto di miele sulla torta del primo compleanno di Domenico!!! 
Gli invitati alla festa hanno avuto il faticosissimo compito di spazzolare tutta la torta prima che l'ape regina arrivasse a pizzicarli tutti!!! :)

Tutto commestibile. Anche il vasetto e il suo miele! 
Pan di spagna classico + bagna al latte e nesquik + crema bianca al mascarpone + crema nesquik.

martedì 5 ottobre 2010

Torta Fattoria degli animali

Siamo già al 5 ottobre.
Un paio di mesi e sarà passato quasi un anno dalla realizzazione di questa torta decorata in mmf. La mia terza.

Il biondissimo e gagliardo figlio di una mia carissima amica stava per festeggiare il suo primo anno di vita e cosa potevo inventarmi per renderglielo ancora più speciale?
5 buffissimi animali della fattoria sul prato fiorito e recintato, controllati a vista dalle apine che svolazzano nel cielo coperto da glassosissime nuvolotte. 
Tutto edibile e fatto a mano, senza stampi.

Sotto: pan di spagna al cioccolato, tagliato in tre strati, bagnato con latte e farcito da crema nesquik + crema al mascarpone + gocce di cioccolato.
Sopra: pan di spagna classico + crema al mascarpone + gocce di cioccolato.

venerdì 17 settembre 2010

Torta Slot Machine


Ti piace vincere facile? Basta un euro in una slot machine e ponci ponci po po po.
Via in viaggio verso Las Vegas: capitale del divertimento tra alcool a tutte le ore, matrimoni lampo, gioco d'azzardo legalizzato e..C.S.I. :)))

Per il 27esimo compleanno del mio Tatò, gli ho preparato questa torta a tre piani di pan di spagna + crema nesquik + crema al mascarpone e latte condensato + gocce di cioccolato.
Ricoperta di marshmallow fondant. I soldini sono di cioccolato ma li ho comprati :) 

giovedì 16 settembre 2010

Pink Gift Box Cake


Ebbene sì, oggi è la giornata dei pacchi..regalo.
Questa è la mia prima torta fatta su commissione. Tempo fa.
Non conoscendo i gusti di questa sedicenne ed avendo io superato da un pezzo l'adolescenza, sono rimasta nel neutro, confezionandole questa torta che assomiglia ad una cappelliera con un mega fiocco di marshmallow fondant, il bigliettino col fiocco e il numero 16 decorato con i coloranti alimentari.

Pan di spagna + crema nesquik + crema al latte + gocce di cioccolato.
Non si butta via niente, si mangia tutto.
Slurp!

Torta Pacco Regalo

L'età di una donna, si sa, meglio non chiederla.
30 anni non sono nè pochi nè tanti, ma su una torta 30 candeline hanno il loro "peso"!
MIMETIZZARE il fatidico numero tra i pois mi è sembrata, quindi, la scelta più saggia!

Pan di spagna + crema al Nesquik + crema pasticcera
Torta ricoperta e fiocco creato a mano di marshmallow fondant.

Non si butta via niente, si mangia tutto!
Gnam!

mercoledì 8 settembre 2010

Il faccione di Hello Kitty su una torta!

Questa torta è stato il mio regalo per il 3° compleanno di una splendida bambinottola mia dirimpettaia.
Purtroppo il tempo era davvero poco, ma ho voluto accontentarla lo stesso.
Ho preparato, in fretta e furia, un classico pan di spagna, sagomandolo poi a mano libera per dargli la forma del volto della stra-famosa gattina.
Farcito con la cioccolosissima crema al Nesquik e ricoperto di pasta di zucchero.
Il fiocco, il nasino e gli occhi sempre in pasta di zucchero per l'effetto 3D.
I baffi li ho dipinti col pennellino e il colorante alimentare nero.
Avrei potuto utilizzare le rotelle di liquirizia, ma la voracità di mia madre mi aveva preceduta!
Pazienza. E' venuta bene lo stesso, no?

martedì 7 settembre 2010

Torta Delizia al Limone (Sal De Riso Style)

Ci sono tante ricette delle delizie al limone sparse su internet.
Più o meno elaborate. 
Io ho scelto di seguire la (presunta) ricetta di Sal De Riso, famosissimo pasticcere della Costiera Amalfitana, adattata però a una torta intera e non le tipiche cupole di pan di spagna.
Cambia la forma ma non la sostanza! hehehe

Ingredienti per 8 persone:
Pan di spagna: 
150 gr di uova
90 gr di zucchero semolato
40 gr di farina
25 gr di fecola
1 pizzico di sale
25 gr di mandorle dolci pelate
Mezzo baccello di vaniglia
Mezzo limone della costa d'Amalfi 
(io ho usato i profumatissimi limoni dell'albero curato da papà sotto casa, decisamente biologici!)

Crema al limone:
40 gr di tuorli d'uovo
40 gr di zucchero semolato
40 gr di succo e scorza grattugiata di limone
40 gr di burro

Crema pasticcera al limone:
180 gr di latte fresco intero
80 gr di panna liquida 
80 gr di tuorli d'uovo
60 gr di zucchero semolato
15 gr di amido di mais
1 pizzico di sale
1/3 di baccello di vaniglia
1 limone (succo e scorza grattugiata)

Bagna al limoncello:
(è preferibile prepararla un giorno prima per lasciare le scorze di limone in infusione)
30 gr di acqua 
30 gr di zucchero
50 gr di limoncello
1/2 limone (scorza tagliata a fette, evitate la pellicina bianca perchè è amara!)

Farcitura:
60 gr di latte fresco intero
110 gr di panna montata
30 gr di limoncello

Armatevi di pazienza..e passiamo alla preparazione.

Preparazione del pan di spagna:
sbattere con le fruste i tuorli con 40 gr. di zucchero, la scorza di limone e i semini di vaniglia fino ad ottenere un impasto spumoso. A parte montare gli albumi a neve con un pizzico di sale e lo zucchero rimasto (50 gr.). Setacciare farina e fecola insieme e unire le mandorle tritate finemente. Incorporare ai tuorli, gli albumi montati e aggiungere la miscela di farine. Mescolare dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno. Distribuire nello stampo da 24 cm, come ho fatto io. Oppure in stampi semisferici unti e infarinati. Cuocere a 170° per circa15 minuti. Un pò in più per la torta. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella.

Preparazione della crema al limone:
Grattugiare la scorza del limone e poi spremerne il succo. Mettere la scorza grattugiata in infusione nel succo per circa 20 minuti. Sbattere i tuorli con lo zucchero, poi diluirvi 40 gr di succo di limone. Porre tutto in un pentolino a fuoco dolcissimo e mescolare sempre con un cucchiaio di legno fino a 80 °C. Allontanare dal calore e immergere il pentolino in un bagnomaria di acqua fredda. Con un mixer a immersione rendere la crema liscia e vellutata. Lasciar raffreddare fino a 50 °C, aggiungere il burro a pezzetti ed emulsionare ancora con il frullatore ad immersione. Coprire la crema con la pellicola e conservarla in frigo.

Preparazione crema pasticcera al limone:
Riumire in un tegame, il latte, la panna e le scorze di limone. Portare appena a ebollizione e lasciar in infusione per un'ora. Amalgamare con una frusta i tuorli d'uovo con lo zucchero, i semini di vaniglia, l'amido e il sale. Gradualmente, sempre mescolando, incorporate il latte filtrato. Cuocere fino a 82 °C per circa 1 minuto. Versare la crema in una ciotola e ricoprirla con pellicola trasparente. Riporre in freezer per 20 minuti e poi conservare in frigo.

Preparazione bagna al limocello:
La sera prima, mettere a bollire per 20 minuti delle bucce di limone in acqua e zucchero. Togliere dal fuoco e lasciarle in infusione tutta la notte. Il mattino dopo, aggiungere il limoncello.

E finalmente, via con la composizione della torta delizia al limone:
Amalgamare la crema al limone ben fredda alla crema pasticcera.
Aggiungere 30 gr di limoncello e 30 gr di panna montata. Mescolare bene tutti gli ingredienti.
Con l'ausilio di un sac-à-poche farcire i dischi (o le cupole) di pan di spagna.
Alla crema avanzata, incorporare con delicatezza 80 gr di panna montata, poi diluire con 30-40 gr di latte fresco (oppure limoncello!) trasformandola così da crema a glassa densa con cui ricoprire completamente il dolce. Decorare con ciuffi di panna, scorzette o fette di limone. Lasciare in frigo fino al momento di servire.

Decisamente laboriosa, no?
Ma vi assicuro che vale davvero tutto il tempo speso per prepararla.

Gnam!
      

         

venerdì 3 settembre 2010

Cake Chanel borsa e scarpe


E' giusto un mese che non scrivo sul blog.
Alle "vecchie" torte si sono aggiunte altre nuove da pubblicare.
La più importante (non me ne voglia nessuno) è stata la torta per il compleanno della mia cognatina Elvira.
Non potendomi permettere di regalarle borsa e scarpe Chanel originali... basta un poco di zucchero... et voilà!!!
Scarpe e fiore modellati a mano in fondente di marshmallow. Dipinte a mano.
Sotto, le ballerine Chanel originali.


 Torta moretta bagnata con sciroppo di zucchero aromatizzato al rum.
Farcitura di crema bianca al mascarpone e latte condensato più gocce di cioccolato.
Ricoperta con marshmallow fondant. 

..godetevi l'interno..

BUON COMPLEANNO ELVISSSSSS..